Condizioni d'adozione

Per adottare un nostro cucciolo compiliamo di norma un contratto

in cui vengono indicati tutti i dati del cucciolo scelto e dei relativi genitori,

dell'allevatore e del nuovo proprietario,

                       e di tutto ciò che viene fornito insieme al cucciolo.                       a livello burocratico e sanitario.

 

I cuccioli avranno quindi:

        - il PEDIGREE, rilasciato da un' Associazione autorizzata dal MIPAAFT;

        - il MICROCHIP, applicato sottopelle dal veterinario, il giorno del richiamo;

        - il LIBRETTO SANITARIO;

        - la VACCINAZIONE TRIVALENTE (RCP), vaccino per HERPES, CALICI e

           GASTROENTERITE, effettuata tra le 7 e le 9 settimane di vita del cucciolo;

        - il RICHIAMO DELLA VACCINAZIONE TRIVALENTE (RCP), effettuata

           tra le 10 e le 12 settimane di vita del cucciolo;

        - l'ESAME DELLE FECI, a campione, con metodo flottane, solitamente ripetuto

           2 volte (e con test GIARDIA);

        - la SVERMINAZIONE, anche cautelativa;

        - il TRATTAMENTO ANTIPARASSITARIO, anche cautelativo, dopo i 2 mesi del gattino;

        - il CERTIFICATO DI BUONA SALUTE rilasciato dal nostro veterinario di fiducia a

           seguito di due visite veterinarie complete ed approfondite;

        - TESTS NEGATIVI DEI GENITORI sulle malattie INFETTIVE, FIV (Aids felina)

           e FELV (Leucemia virale);

        - TESTS NEGATIVI DEI GENITORI sulle malattie GENETICHE, PKD (Policisti renale),

           HCM (Cardiomiopatia) e PK-DEF (Anemia Emolitica)

        - KIT cucciolo (Box con croccantini, carne industriale e cruda, e Portadocumenti)

   E POTRANNO LASCIARE L'ALLEVAMENTO DOPO I 3 MESI DI VITA

(MINIMO 84 GIORNI).

 Per l'estero verranno aggiunti:

         - l'ANTIRABBICA, dopo minimo 3 settimane dal richiamo, verso i 4 mesi;

         - il PASSAPORTO

   E POTRANNO LASCIARE L'ALLEVAMENTO DOPO I 4 MESI DI VITA

 

Nel contratto vengono evidenziate anche le garanzie dell'allevamento

e le nostre richieste al nuovo proprietario inerenti

la cura, il benessere e la sicurezza del cucciolo. 

Garanzie dell'allevamento:

L'allevatore s'impegna a riprendere in allevamento il cucciolo,

qualora insorgessero malattie genetiche,

comprovate e comunicate entro i primi 12 mesi di vita del cucciolo,

sostituendolo appena possibile con altro cucciolo di pari requisiti,

a seconda della disponibilità dell'allevamento,

oppure lasciandolo nella nuova famiglia e restituendo il saldo.

Nel caso di seri e comprovati problemi di allergia

ed inserimento del cucciolo in famiglia,

riferiti entro le prime 2 SETTIMANE dalla consegna,

siamo disposti a riprendere il cucciolo in allevamento,

riservandoci di trattenere la caparra già versata.

Richieste al nuovo propietario:

il nuovo proprietario potrà verificare il buono stato di salute del gattino

entro i primi 7 giorni dalla consegna, portandolo dal propio veterinario di fiducia

e potrà restituire il gattino entro questo termine, per motivi di salute certificati;

il gattino dovrà vivere in condizioni normali e non dovrà essere rinchiuso

in una gabbia o in luogo ristretto;

l'ambiente in cui vivrà il gattino dovrà essere messo in sicurezza, con particolare riferimento alle finestre, ai balconi/terrazzi ed eventualmente al giardino;

il nuovo propietario dovrà portare il gattino alle visite periodiche ed effettuare tutte

le profilassi preventive che il veterinario riterrà opportune;

il nuovo propietario dovrà provvedere per tutta la vita del gattino alle cure eventualmente necessarie;

il nuovo propietario dovrà comunicare all'allevatore la variazione del numero di telefono e della residenza;

il nuovo propietario s'impegna ad informare l'allevatore sullo stato di benessere e crescita del gattino, anche tramite foto o video;

il gattino non potrà essere rivenduto a negozi o Istituti di ricerca o sperimentazione;

in caso di vendita il nuovo proprietario dovrà informare l'allevatore, il quale si riserva

il diritto di riacquistarlo.

I cuccioli da compagnia:

Normalmente i cuccioli vengono ceduti da compagnia, ossia senza la possibilità di riproduzione e con l'obbligo di sterilizzazione entro il compimento dell'anno di vita, (noi suggeriamo dopo il primo calore, comunque da valutare assieme al propio veterinario) di cui si richiede obbligatoriamente copia.

                                                  Consegna del gattino:

Siamo disposti a consegnare direttamente il cucciolo, chiedendo solo il rimborso delle spese sostenute, altrimenti la spedizione del gattino è normalmente a carico del nuovo proprietario.

PER CHI E' ALLERGICO

Per chi desidera effettuare la prova allergica noi siamo ovviamente disponibili,

 previo appuntamento da concordare insieme.

I cuccioli sono disponibili alla VISIONE DOPO il primo mese di vita del cucciolo,

per la PROVA ALLERGICA occorre aspettare il secondo mese di vita del cucciolo

(DOPO la vaccinazione trivalente).

Per il giorno concordato per la prova allergica, si richiede l'adozione di misure preventive atte a limitare il più possibile l'eventualità di trasmissione di malattie infettive (assenza di contatto con altri felini o lavarsi bene le mani e sostituire i vestiti). Grazie in anticipo per la comprensione e collaborazione di tutti per tutelare i cuccioli ed i gatti adulti.

Nel caso di seri e comprovati problemi di allergia ed inserimento del cucciolo in famiglia, riferiti entro le prime 2 SETTIMANE dalla consegna, siamo disposti a riprendere il cucciolo in allevamento, riservandoci di trattenere la caparra già versata.

 

NB:

La prova allergica a partire dalla cucciolata K prevede un rimborso per il tempo, i costi ed i rischi ad essa associati, che verrà restituito a seguito della prenotazione del cucciolo.

          

PREZZO DI ADOZIONE

Per chi desidera adottare subito due gattini,

per farsi compagnia e crescere insieme,

ha la piena comprensione e sostegno dell'allevamento,

che applicherà un'ulteriore riduzione del prezzo di adozione.

Note:

I nostri cuccioli sono abituati al contatto umano fin dai primi giorni di vita,

inizialmente con cautela per non indispettire la fattrice ed in seguito sempre più spesso, coccolati e sbaciucchiati.

A circa 1 mese iniziamo lo svezzamento, a seconda della disponibilità del latte materno e del numero dei cuccioli di ogni fattrice.

 I cuccioli iniziano ad uscire dalla nursery, iniziano a mangiare e ad utilizzare la lettiera.

Sono stimolati spesso al gioco e ad interagire con noi ma sono comunque tenuti separati dagli ambienti comuni, rimanendo ancora in un ambiente protetto, senza contatti con altri animali.

La fattrice rimane comunque sempre vicina ai cuccioli e continua ad allattare finché

ha latte, anche dopo l'inizio dello svezzamento, per il continuo benessere psico-fisico

dei cuccioli.

Verso i 2 mesi, dopo la prima vaccinazione, sono inseriti nel nostro contesto familiare ed abituati alla presenza di altri animali, anche cani, e sono abituati all'uso del tiragraffi ed al percorso per gatti.

I cuccioli sono visibili direttamente in allevamento, a circa 1 mese (dopo l'inizio

dello svezzamento).

La prova allergica con i cuccioli è possibile farla, previo appuntamento, verso i 2 mesi (dopo la prima vaccinazione), preferibilmente con una femmina.

E' possibile anticipare la prova, facendola solo con i riproduttori.

Il gattino alla consegna avrà un kit cucciolo, con croccanti ed umido (carne industriale e cruda), disponibilità permettendo.

Noi consigliamo di valutare la Barf (dieta completa e naturale a base di carne cruda, ossa ed organi), per il benessere presente e futuro del gattino.

Suggerimenti:

Si consiglia di lasciare i croccantini sempre disponibili, assieme ad acqua fresca

e pulita ed almeno una volta al giorno dare dell'umido di qualità per gattini,

carne o pesce (anche scatolette di tonno al naturale).

Per chi volesse seguire la Barf (dieta a base di carne cruda, ossa ed organi), si consiglia di iniziare con una sola proteina (pollo o manzo) ed in seguito variare il tipo di proteine (con altri tipi di carne o pesce), macinate e scongelate dopo essere state abbattute in freezer diversi giorni, a seconda della carne, magari miscelate all'umido industriale sempre di qualità e specifico per gattini.

Se si vuole utilizzare la carne e le interiora con le ossa, e' bene accertarsi che siano ben macinate per evitare la possibilità di raschiamento o altro.

Altrimenti si può optare per carne ed interiora senza ossa ma in questo caso occorre inserire il guscio d'uovo, ben tritato, per integrare il calcio.

E' comunque sempre preferibile aggiungere alla carne un tuorlo alla settimana.

Si consiglia l'uso di lettiere naturali e comunque evitare quelle in silicio.

 Noi troviamo particolarmente comode le lettiere agglomeranti 

perché facilitano e velocizzano le operazioni di pulizia quotidiana,

probabilmente migliori per gli allergici.

Si consiglia di sostituire la sabbietta ogni settimana, se non agglomerante, oppure 1 o 2 volte al mese, se agglomerante, avendo cura di sterilizzare la lettiera ogni volta (con candeggina o prodotto analogo).

Si consiglia di continuare a somministrare la pasta VMP (o analoghe come il Vigorpet) almeno per 2 o 3 settimane dopo il cambio casa, perché contenente vitamine, minerali, proteine facilmente assimilabili e Taurina, che servono per un buon sviluppo scheletrico ed un miglioramento organico generale nell'età dello sviluppo ed a migliorare la tenuta in situazioni stressanti come un viaggio ed il cambio casa.

Utilizzare 2 cm di pasta per ogni kg di peso, da sola o mischiata al cibo (non riscaldata per non alterare le vitamine).

Si consiglia di somministrare DIMMUNE F, almeno per 20 giorni, per sostenere le difese del gatto contro aggressioni esterne, come virus e batteri e rafforzare il sistema immunitario per prevenire le infezioni.

Utilizzare 0,5g per kg di peso, da sola o mischiata al cibo (per 20 giorni al mese,

per 1 o 2 mesi)

E' consigliato un secondo richiamo della trivalente (inteso come terza vaccinazione), un mese dopo il precedente, come suggerito ed indicato sul libretto sanitario dal nostro veterinario di fiducia.

Si consiglia l'acquisto del tiragraffi ed alcuni giochi per gattini

coi quali il cucciolo possa interagire, anche assieme a voi.

Si consiglia di usare ciclicamente prodotti per la sverminazione e prodotti antiparassitari, anche in forma cautelativa.

Sono disponibili anche prodotti unici, come lo Stronghold plus, con ricetta veterinaria, che protegge da zecche, pulci, pidocchi, acari, nematodi gastrointestinali e filaria cardiopolmonare (anche cautelativo).

Si consiglia visita veterinaria di controllo almeno una volta l'anno, due è preferibile

 e la vaccinazione trivalente una volta l'anno.

Il veterinario potrà anche suggerire di vaccinare ogni due anni, se privi di 

contatti con altri felini, anche a seconda della zona, ma è sempre preferibile

vaccinare ogni anno.

Copyright Siberian Charme 2019

All right reserved